Laboratori

WORKSHOP

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA

GABRIELE STABILE

Binomi_Magici, lavoriamo con le immagini
“La creazione di qualcosa di nuovo non si ottiene con l’intelletto ma con l’istinto del gioco che nasce da necessità interiori. La mente creativa gioca con gli oggetti che ama.” – Carl Gustav Jung
In questo workshop ci sporcheremo le mani. Cercheremo di tuffarci con le nostre immagini di repertorio in un laboratorio creativo su cui testare, senza più paura di cadere, le proprietà e i limiti del nostro lavoro. Riscopriremo il senso del gioco e della manipolazione analogica.
Il corso mira a trovare una modalità avvincente di giocare con le immagini e intrattenere una relazione creativa con le proprie fotografie sia che esse appartengano a un corpus coerente su cui si è lavorato e ponderato sia che siano scatti “nuovi” apparentemente slegati da qualsiasi senso logico o intento comune. Inizieremo con una breve introduzione e una carrellata veloce di riferimenti a cui ispirarsi, che include il lavoro di fotografi, maestri delle arti visive, cineasti e scrittori.
Poi, confusi e felici come Carmen Consoli nel ‘94, andremo alla ricerca, nel nostro portfolio, nei nostri archivi, di cosiddetti “binomi magici”, dittici ( e poi trittici ) di immagini, coppie inaspettate che indichino direzioni di lavoro nuove e sviluppi narrativi inediti. Useremo tecniche narrative come lo straniamento sistematico, le funzioni di Propp ed altre diavolerie Dada.
Poi, piano piano, seguiremo la traccia che le immagini ci suggeriranno, scoprendo nuove trame.
Durante i giorni di lezione andremo a caccia del valore rivelatore delle nostre fotografie, soffermandoci sul dettaglio, sulle assonanze inaspettate, sul valore lirico e straniante delle giustapposizioni, e in generale sull’eredità creativa che le immagini conservano e ci trasmettono in dono. Scopriremo che una fotografia ha tante vite: mentre noi, vivendo, cambiamo, anche lei sembra cambiare e quasi adattarsi magicamente al nostro sguardo mutato.
Per fare questo ci serviranno una mente aperta, una sana allergia al dogma, colla vinilica, forbici e carta.
Agli studenti verranno lasciate in eredità alcune pagine da leggere e una piccola filmografia a cui ricorrere alla bisogna ( quando ci si sente soli ed incompresi ).
Per partecipare non sono richieste particolari abilità tecniche ma gli studenti dovranno portare copie cartacee di poco valore del proprio lavoro/portfolio.
Fotocopie e copie laser da copisteria vanno bene. Se possibile in buona quantità. Una trentina di immagini che amate andranno bene. Altri materiali utili sono un paio di forbici, dello scotch carta e un quaderno o album da disegno. Assolutamente bandite le stampe tipo qualità museale. Chi porta il proprio lavoro sul laptop o tablet verrà immediatamente scortato fuori e consegnato alle autorità competenti.

BIO
Gabriele Stabile è un fotografo italiano con sede a New York e Roma e co-fondatore di Raw Messina, una galleria gestita da artisti a Roma. Laureato all’ICP, Gabriele ha lavorato a lungo sulle questioni relative agli sfollamenti. La sua monografia “Refugee Hotel”, che racconta il reinsediamento dei rifugiati in America, in collaborazione con Juliet Linderman, è stata pubblicata nel 2012 da Voice of Witness/Mc Sweeneys, San Francisco. Le sue fotografie sono state esposte in mostre personali e collettive in patria e all’estero, in gallerie e musei, e sono apparse in numerose pubblicazioni tra cui The New York Times, Le Monde, Time e Newsweek. Elencato sulla testata di Lucky Peach dal numero 1, Gabriele ha collaborato stabilmente con FADER durante il mandato di Phil Bicker come direttore artistico e con The New Yorker Magazine. Gabriele è autorappresentato in Europa e da Redux negli Stati Uniti.

ORARI
9 maggio h 19.00/21.00
11/12 maggio h 9.00/13.00 – 15.00/18.00
18/19 maggio h 9.00/13.00 – 15.00/18.00
per un totale di circa 30 ore
il workshop si svolgerà presso Edonè Lab
COSTI
costo: € 120,00 (la quota comprende un biglietto omaggio a scelta tra gli spettacoli del festival)

PER PARTECIPARE
Scarica e compila la scheda di partecipazione e inviala alla email santabriganti@gmail.com con oggetto “Workshop Gabriele Stabile”.
SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

LABORATORIO CREATIVO

CARTONI... ANIMATI

LE GIUGGIOLE

Laboratorio di riuso creativo per bambine e bambini dai 6 ai 10 anni
Sabato 11 maggio ore 15.30
Basta un poco di colla, qualche filo e un pizzico di immaginazione per trasformare dei semplici rotoli di carta igienica in marionette: realizziamo così draghi, regine e altri personaggi di fantasia per animare un teatro di figura ecosostenibile!

Laboratorio di riuso creativo per bambine e bambini dai 3 ai 5 anni
Domenica 12 maggio ore 11.00

È nato prima l’uovo o… la maschera? Con forbici, colla e un tocco di colore, le forme accentuate di un contenitore di uova diventano nasi, becchi, corna di meravigliose maschere dai tratti animaleschi.

Per partecipare rivolgersi al botteghino del festival
scarica scheda di iscrizione 
Costo singolo laboratorio € 8,00
durata circa 1h 30′
Posti limitati (massimo 20 partecipanti a laboratorio) si consiglia prenotazione