SCENICA 2022
Sospesi a mezz’aria, cerchiamo una nuova stabilità.
Osserviamo un mondo capovolto, che tenta a fatica di assomigliare a ciò che era e che non può essere più.
Leggeri a mezz’aria stiamo, troviamo nuovi equilibri, cambiamo il nostro modo di vivere le cose.
Ci trasformiamo per assomigliare più a noi stessi.
Ci raccontano che non è tempo per leggere musica, che occorre scendere a piano terra, e stare fermi per un po’. Chissà quanto.
Ma noi questi siamo, e se il mondo è capovolto noi ci mettiamo sottosopra e continuiamo a fare quello che sappiamo.
Respiriamo, resistiamo e andiamo avanti; per la quattordicesima volta.
Andrea Burrafato

>>>>SCARICA IL LIBRETTO

RADIOLUNO PIC-NIC /// SPECIAL EDITION : per il festival di Scenica 2022 Radioluno torna a trasmettere dalla mitica terrazza in piazza del Popolo. Una maratona di stronzate giorno 20-21-22 maggio dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.
Per la prima volta in studio insieme Minaldi, Frasca, Mangione, Draghi, Demontis e forse Nicola da Scoglitti

Scenica  nasce come momento intenso di proposta artistica, culturale e formativa,  esplorazione tra le arti, spazio di scambio e confronto,  laboratorio di idee ed esperienze.
Nato nel 2009 come un piccolo esperimento, il festival è oggi un importante evento della primavera iblea.
Circo, teatro, musica, danza, laboratori, residenze: Scenica è un contenitore dai molteplici aspetti e attento ai diversi linguaggi della scena contemporanea italiana e europea.