Nove. Cominciamo ad avere le vertigini; guardiamo indietro e vediamo un lungo percorso costellato di conquiste, intuizioni, collaborazioni, fatica,applausi, risate, emozioni, lacrime, sfide, scommesse, rischi, sacrifici e tanta passione. Ci sorprendiamo e cambiamo passo. Scenica inizia a trasformarsi, è cresciuta e non sta più comoda dentro ai vestiti dei primi anni: aumentano le compagnie e gli spettacoli, si rafforzano le sinergie con il territorio, si moltiplicano le locations con un coinvolgimento maggiore degli spazi all’aperto che inevitabilmente farà sì che il festival investa la città in maniera più determinante. Scenica è una macchina mai stanca, che anno dopo anno punta a migliorarsi e a non assomigliare mai a nessuno, neppure a se stessa. La si potrebbe riconoscere tra mille, la nostra piccola ape: fiera e indomita come Orlando che guarda dritto alla prossima sfida.

Associazione Culturale Santa Briganti

SCARICA IL LIBRETTO DEL FESTIVAL

VIDEO UFFICIALE

GALLERIA FOTOGRAFICA | ph Giovanni Battaglia

RITRATTI IN SCENICA | ph Giansalvo Cannizzo

Did you like this? Share it!