di e con Alberto de Bastiani
regia di Daniela Matiuzzi

Con pochi oggetti, tutti di legno, un piccolo teatro dei burattini e qualche pupazzo, un solo attore racconta e dà voce a questa storia. Pinocchio nel suo andare incontrerà tanti personaggi fantastici, tante voci.
Ad ognuna di loro Pinocchio regalerà un po’ della sua vita, un sogno, una speranza, una bugia. Voci che lo guideranno o lo aiuteranno a perdersi per poi ritrovarsi in quel movimento che segna l’esperienza del crescere, dove se si ascolta con attenzione e si guarda bene, non manca la poesia.
La testa e il cuore di Pinocchio sono solo apparentemente di legno: in realtà sono una testa pensante e un cuore che… sa emozionarsi ed amare, temere e aver coraggio.
Ma questo lo deve scoprire da solo cercando la sua strada.
Pinocchio, come ogni bambino, è altro, è quel tanto di più che dobbiamo scoprire dentro di noi per essere ciò che davvero siamo: unici.

Alberto De Bastiani

La storia di Pinocchio

13 maggio 2018 alle 17:45
35min
Villa Comunale | Piazzola 2
bambini
Teatro di Figura
contributo volontario

Did you like this? Share it!